L’Italia entra ufficialmente nella lista dei Paesi “a rischio salute” per gli americani. A preoccupare sono i focolai di morbillo registratisi nel nostro Paese che hanno spinto i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta ad emettere una nota per tutti i cittadini americani che intendano recarsi in Italia nei prossimi mesi. Prima di partire basterà prendere alcune precauzioni: assicurarsi di essersi vaccinati, lavarsi spesso le mani ed evitare di toccarsi il volto con le mani sporche. Pochi accorgimenti importantissimi per evitare il contagio.

Morbillo, nella lista nera anche Germania e Belgio

Assolutamente da bandire contatti con persone che potrebbero essere malate. Tra l’altro, a finire nell’elenco dei paesi a rischio a causa del morbillo anche la Germania e il Belgio. In Brasile, invece, a preoccupare è la febbre gialla: anche in questo caso gli Usa hanno avvertito i propri cittadini che intendono visitare quelle zone.

Morbillo, l’Italia tra le mete preferite dagli stranieri

Tra le città più visitate per Pasqua, così come riportato da Skyscanner, spicca Catania, prima meta italiana per voli preceduta solo da Londra, Amsterdam e New York. Segno che l’Italia risulta essere una delle mete preferite dagli stranieri. Ma occhio al morbillo, mettono nero su bianco gli americani.