Ci aveva abituati a vederlo in televisione, lontano dal suo primo mestiere, quello del musicista.

Adesso Morgan, l’eccentrico giudice di X Factor ed ex Bluvertigo, fa sapere, attraverso un intervista rilasciata in occasione del suo debutto come regista dell’opera ‘Il matrimonio segreto’, di Domenico Cimarosa, che andrà in scena al Teatro Coccia di Novara, il 5 ottobre, di essere pronto per abbandonare questo mondo, quello della tv, che bene lo aveva accolto, per tornare a casa, alla musica.

“Sto cercando di uscire dalla TV, non ne posso più, un mondo ossessivo, morboso, dominato dalla pubblicità che crea mostri di marketing, mi hanno sbattuto come un gatto preso per la collottola, uno strumento in mano loro. Ti pagano due euro e ti dicono di essere contento perché diventi famoso”.

Sembrerebbe dunque che, passato quest’anno in cui lo vedremo di nuovo nei panni del giudice di X Factor, Castoldi voglia tornare a far ciò che più lo appassiona, la musica, dalla quale sente di essersi allontanato proprio a causa della tv.

Cattiva maestre televisione.