L’evento organizzato dal Movimento 5 stelle nella cornice del Circo Massimo è arrivato. Dal 10 al 12 ottobre si riuniscono a Roma le persone elette a tutti i livelli istituzionali (Camera, Senato, comuni, regioni), insieme ai dirigenti. Gli esponenti principali del movimento grillino occuperanno 175 gazebo disposti in modo da formare un’immagine stilizzata dell’Italia. E poi il palco, che occupa una superficie di 320 metri quadri; i discorsi politici verranno alternati dalle esibizioni di 21 gruppi musicali; ospite d’onore il cantautore Edoardo Bennato. Il Comune di Roma ha dato definitivamente il permesso per occupare l’area. Il leader Beppe Grillo aprirà la manifestazione, chiamata “Italia 5 stelle“, alle 19 di venerdì 10 ottobre, e sarà presente per tutti e tre i giorni.

Sullo sfondo s’intravedono tuttavia le polemiche interne al movimento grillino. Nelle ultime ore è arrivata la notizia dell’allontanamento, deciso dagli europarlamentari, del responsabile comunicazione a Bruxelles, Claudio Messora, insieme ad altri 14 membri dello staff comunicazione. E’ anche da tenere d’occhio il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, ormai praticamente marchiato come ribelle, in aperto contrasto con Grillo. Nel mirino anche Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, secondo alcuni il futuro leader, secondo altri un uomo privo di leadership. Uno degli scopi principali di questa manifestazione è anche la raccolta di fondi per il movimento. Attualmente le donazioni hanno superato i 250mila euro; Grillo aveva fissato come obiettivo 500mila euro.

Foto by InfoPhoto