La MSC Seaview è la nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia: ha richiesto investimenti per circa 800 milioni di euro, ha una stazza lorda superiore a 153mila tonnellate e una lunghezza di 323 metri. Grazie al suo design innovativo, la nave risulta essere in perfetta simbiosi col mare, come è emerso dalla cerimonia di consegna presso il cantiere Fincantieri di Monfalcone. E non è finita qui: MSC, nell’ambito di un piano globale di investimenti da 10,5 miliardi di euro, ha intenzione di costruire 12 nuove navi entro il 2026. Gli investimenti di MSC Crociere solo in Italia superano i 3,5 miliardi di euro, generando una ricaduta economica complessiva sul territorio che può essere stimata in circa 10 miliardi.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha dichiarato durante la cerimonia: “MSC Seaview rappresenta al meglio la nostra ambizione di ridefinire ed elevare di volta in volta nuovi standard di settore, portando sul mercato prodotti distintivi e soluzioni all’avanguardia”. Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri, ha aggiunto: “Senza dubbio ricorderemo MSC Seaview come un’autentica impresa. Infatti, appena sei mesi fa celebravamo in questo stesso cantiere la consegna della nave più grande nave mai costruita in Italia, MSC Seaside, un prototipo del tutto rivoluzionario, e oggi stiamo ripetiamo quel successo con la sua gemella. Si tratta di una performance straordinaria, della quale siamo estremamente orgogliosi”.

La nave ha lasciato Monfalcone per raggiungere il porto di Genova dove sabato 9 giugno si svolgerà la cerimonia inaugurale con la madrina Sophia Loren, presente a ogni singola cerimonia della flotta, e l’attrice e conduttrice televisiva Michelle Hunziker.