Cartello choc in un centro commerciale di Carugate, alle porte di Milano, dove un soggetto non ancora identificato, dopo essere stato multato per aver parcheggiato nell’area riservata ai disabili, ha scritto la seguenti parole (che hanno fatto il giro del web): “A te handicappato che ieri hai chiamato i vigili per non fare due metri in più, vorrei dirti questo: a me 60 euro non cambiano nulla ma tu rimani sempre un povero handicappato. Sono contento che ti sia capitata questa disgrazia!” si legge.

Cartello choc contro i disabili

A condividere il cartello choc – che si trova in un centro commerciale – è stato un passante che, allibito dal contenuto, ha deciso di pubblicare tutto su Facebook. Il cartello sarebbe stato rimosso dalla vigilanza e pare che siano al vaglio le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso del centro commerciale nel Milanese per risalire all’autore del gesto.

L’area era riservata esclusivamente ai disabili

A Milano, numeri alla mano, è assai diffuso il malcostume di parcheggiare nell’area riservata ai disabili: secondo i dati diffusi dal Comune alla fine dello scorso mese, sono state oltre 71mila le multe per “soste odiose” ovvero quelle sul marciapiede, in seconda fila ma anche nei posti riservati ai disabili.