Dramma a Torricella, in provincia di Taranto. Qui un uomo di 39 anni, residente a Torino, ma di origini romene, è stato travolto dalle onde ed è morto dopo aver salvato i due figlioletti dall’impeto delle acque.

Il dramma si è consumato a Torre Ovo, una delle spiagge più conosciute della cittadina pugliese.

Uno dei bagnanti che ha assistito alla scena, un vigile del fuoco, si è tuiffato per salvare l’uomo, che, una volta estratto dalle acque, è stato sottoposto a vani tentativi di rianimazione.

Lo straziante episodio è accaduto sotto l’occhio di decine di persone, tra cui la moglie dell’uomo, che, sotto choc, ha dovuto tenere lontani i due bambini, scoppiati in lacrime.