Se non sei una star dalla vita tormentata, la tua morte non fa effetto e non se ne parla.

Questo è quanto dimostra il silenzio attorno alla morte di un grande musicista e compositore che ha dato vita ad alcune delle canzoni che hanno segnato l’infanzia di quasi tutti noi.

Si chiama Robert Sherman ed è morto a 86 anni, a Londra.Lui, e il fratello Richard, hanno composto molte colonne sonore per i film della Disney.

Dopo il successo del brano “Tall Paul” inizia la loro collaborazione con la Disney, per la quale scrivono “It’s a small world (after all)”, per la fiera mondiale di New York del 1964. Nel 1965 vincono due Academy Awards per Mary Poppins con ‘Feed the birds’ e ‘ Supercalifragilistichespiralidoso’. Per lo stesso film vincono anche l’Oscar per “Cam Caminì Spazzacamin”.

La loro collaborazione con la Disney continua con ‘Il libro della giugla’, ‘Gli Aristogatti’, ‘Le avventure di Winnie Pooh’, ‘Nemo’ e molti altri ancora.Riassumento brevemente l’operato musicale dei Sherman, vi ricordiamo che hanno ottenuto due Grammy Awards, 9 Nominations per gli Academy Awards, 4 Nomination per o Grammy Awardse 23 dischi d’oro e di platino.

Se tra dieci anni non ci ricorderemo più di molte pop sta di oggi, i brani di Robert Sherman e suo fratello rimarranno invece impressi nella storia.