Da quando Gennarino ha fatto il suo ingresso nel mondo delle coccole per i nostri IPhone, diciamolo, non siamo più gli stessi.

Siamo tornati tutti un pò bambini.

Perchè forse è proprio questo ciò che, nella vita, serve: vivere con la curiosità dei bambini.

Con la loro capacità di lasciarsi stupire ogni volta.

Con la loro capacità di viaggiare con la fantasia e trasformare un piccolo animaletto di pelouche nel migliore amico di una vita.

Ecco che Moschino, una delle griffe più rivoluzionarie del panorama italiano (e, lasciatemelo dire, una delle mie preferite) ha capito che vogliamo tutti fare i “sicuri” della situazione, ma, in fondo, amiamo tornare bambini.

Amiamo tornare alle cose semplici, quelle sicure, quelle che più ci toccano il cuore.

Prima con Gennarino, ora con l’oca Luisa (povero “Gen”, non poteva rimanere solo per l’inverno), la griffe ha colpito in pieno i nostri cuori di fashion victim.

Chi sta seguendo tramite i vari social network le sfilate moda uomo di Milano, si sarà già accorto di queste bellissime piccole oche che vengono fuori da tasche, clutch e maxibag.

Oche che con il loro becco e le loro zampe arancioni si legano alle versioni 4 e 5 dell’iPhone proteggendolo con un abbraccio deciso e innamorato.

Decisamente un amore a prima vista.

I bellissimi animaletti saranno in vendita da fine gennaio in tutte le boutiques worldwide Moschino e nella boutique online del brand.

Io ho già pensato a quanti amichetti potranno venir fuori dopo l’avvento della nostra cara Luisa.

Dai, immaginate.

Un’allegra fattoria di coccole per i nostri smartphone.

“La moda che prende ispirazione dalla campagna”.

Voi scherzate, ma potrebbe essere una delle tendenze accessori del 2013-2014.

Staremo a vedere, io per ora vi avverto: Luisa sarà la mia migliore amica per i prossimi mesi.