Dopo gli attacchi terroristici a Parigi, l’iniziativa di un giovane di fede islamica sta facendo commuovere tutto il web. Il ragazzo musulmano si è bendato nel bel mezzo di Place de la République, nel cuore della città, mostrando un cartello ben in vista:

“Sono musulmano, ma non sono un terrorista. Se ti fidi di me, abbracciami“.

Nonostante la paura dilagante, tantissimi cittadini parigini si sono raggruppati attorno a lui, lanciandosi ininterrottamente in una lunga serie di abbracci commoventi. Il video, pubblicato su Youtube, è diventato immediatamente virale sui social network, a testimonianza dell’umanità e della tolleranza che il popolo francese continua a dimostrare nonostante quel tragico venerdì. Nel finale del filmato l’uomo musulmano, a esperimento finito, ha voluto ringraziare a volto scoperto tutti i presenti con un lungo messaggio di speranza:

“Ringrazio ognuno di voi per avermi regalato un abbraccio. Voglio lanciare un messaggio a tutti. Sono un musulmano, ma questo non fa di me un terrorista. Non ho mai ucciso nessuno. Lo scorso venerdì era il mio compleanno ma non sono uscito di casa. Sono molto dispiaciuto per i familiari delle vittime. Voglio dirvi questo: ‘Musulmano non significa necessariamente terrorista‘. Un terrorista è un terrorista, qualcuno che uccide altri esseri umani. Un musulmano non dovrebbe mai fare una cosa del genere. La nostra religione lo vieta“.