Avevano allestito una vera e propria fabbrica di detersivi falsi ma la loro attività è stata scoperta dalla Guardia di Finanza che li ha colti in flagranza di reato.

É accaduto a Cercola in località Caravita a Napoli, in manette sono finite sei persone e oltre 20 mila prodotti pronti per essere immessi sul mercato, sono stati sequestrati. La produzione avveniva all’interno di uno stabile di una ditta trasporti e si trovava dietro una parete mobile. Oltre ai detersivi i finanzieri hanno sequestrato diversi macchinari tra cui un carrello elevatore, una tramoggia, compressore, imballatrici e incubatrici.

Secondo gli investigatori, il detersivo prodotto oltre ad essere scadente era potenzialmente rischioso per la salute dei consumatori.

Le sei persone arrestate- tutte napoletane di età compresa tra i 20 e i 30 anni- dovranno rispondere adesso dei reati di contraffazione di marchi, sicurezza, prodotti e frode in commercio.

Foto: Guardia di Finanza Napoli