A Napoli è caos sui biglietti bus e metro. Un utente della Linea 2 della metropolitana della città partenopea, dopo aver regolarmente timbrato il biglietto si è visto recapitare una bella multa.

Il professionista di 60 anni, G.A., ha comprato -al costo di un euro- un biglietto per la linea 2 gestita da Trenitalia e lo ha convalidato a Piazza Cavour.

Quando però l’uomo è sceso a Piazza Amedeo, è stato multato da un controllore con una sanzione di 29,20 euro.

Il biglietto di Anm, l’Azienda Napoletana Mobilità, infatti non è valido sulla linea 2 della metro.

Ma la domanda più che legittima dell’uomo è: in quanti lo sanno? E poi, per quale motivo le macchinette convalidano i biglietti ugualmente? Intanto all’uomo non resta che pagare e sorridere amaramente.