Clamorosa rivelazione della Nasa che ha annunciato di aver scoperto un sistema solare con sette pianeti simili alla Terra, sei di quali si troverebbero in una zona in cui la temperatura è compresa fra 0 e 100 gradi. La ricerca – pubblicata per la prima volta sulla rivista “Nature” e coordinata dall’università belga di Liegi – descrive il più grande sistema planetario mai scoperto fino ad ora. “E’ un sistema planetario eccezionale non solo perché i suoi pianeti sono così numerosi ma anche perché hanno tutti dimensioni sorprendentemente simili a quelle della Terra ha spiegato il coordinatore della ricerca.

La clamorosa scoperta della Nasa

I ricercatori hanno utilizzato un telescopio, il Trappist, che è stato installato in Cile presso lo European Southern Observatory. Nello specifico, stando alla ricerca pubblicata sulla rivista “Nature”, tre dei sette pianeti si troverebbero nella zona abitabile, ovvero ad una distanza ottimale dalla stella per avere acqua allo stato liquido.

Nasa: utilizzato un telescopio Trappist

Non si può escludere, dunque, che tre dei pianeti possano ospitare oceani o addirittura la vita. Nulla può essere escluso. Pianeti che sarebbero paragonabili alla Terra per dimensioni e temperatura e che avrebbero una composizione rocciosa, collocati in una zona con temperatura compresa fra 0 e 100 gradi.