E’ un modulo prefabbricato ma finemente progettato trasportabile, e perfino reciclabile. E’ Livingbox, la “smart house” Sviluppata dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (DICAM) dell’Università di Trento, da una idea progettuale di Antonio Fratti, che sarà presentata al Made Expo di Milano (2 – 5 Ottobre 2013).

Si tratta di una vera casa trasportabile, composta da moduli prefabbricati dalle dimensioni massime di un container; che  a seconda del contesto e del fine progettuale, può ospitare una abitazione oppure delle strutture ricettive. In caso di necessità, i moduli possono essere affiancati, in modo da creare una struttura più ampia.

Un modulo ospita una abitazione che va dai 45 agli 80 metri quadrati, con all’interno i due blocchi cucina-bagno fissi, mentre il resto dei vani gli ruota attorno. Nel caso si voglia usare come stanza d’albergo, nel modulo si potranno ricavare camere da 18 mq complete di disimpegno e bagno. Vi è la possibilità di strutture pluripiano, grazie alla sovrapposizione dei moduli, ancorati quasi totalmente a secco.

Gli interni sono finemente curati fino al dettaglio, come una reale composizione abitativa, o una qualsiasi camera d’albergo pluristellato. Ogni unità prefabbricata coniuga architettura e design in uno spazio funzionale limitato, con arredi finemente progettati sino al dettaglio.

Gli esterni, che si presentano rigidi e severi, possono essere manipolati agevolmente, grazie all’installazione di facciate che ne potrebbero modellare l’impatto alla vista. Qua è possibile vedere il montaggio LivingBox | PREFAB LIVING UNIT.

Ma non solo design. I moduli Livingbox nascono da uno studio che punta all’ecosostenibilità. I pannelli portanti esterni, sono realizzati in legno di abete a strati incrociati (pannelli XLAM), dallo spessore di 90 millimetri, che limita le emissioni di CO2 non solo durante la vita del modulo, ma anche durante le fasi di montaggio. Si pensa green sin dalla nascita.

La copertura è realizzato dai sistemi Roofingreen Nature, che installa un tetto ventilato ottenuto dall’assemblaggio di una serie di moduli che permettono il passaggio dell’aria, e quindi, della ventilazione. La copertura ospita i pannelli solari, il punto di alimentazione energetico del modulo, che così rende del tutto autonoma la casa e quindi possibile lo spostamento del modulo ovunque si desireri.

Livingbox ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della ricerca in materia di sostenibilità ‘Make it sustainable’ dall’Istituto Certificazione e Marchio Qualità ICMQ.