Felice Natale! Non poteva mancare anche nel giorno della nascita di Gesù il Doodle che segue il  Buone Feste celebrativo di ieri. Se il fine chiaramente è il medesimo cambiano solo l’immagine statica e il link sottostante. Si punta sempre sul sentito augurio natalizio ma con un maggiore impatto visivo ed efficacia commerciale.

Il cerimoniere della banda ha lasciato la sua orchestra di ieri, giocattoli in festa che suonavano piatti, tamburi, e ora si trova solo su un ponte: con la bacchetta sotto l’ascella, mostra al piccolo pulcino sotto di lui il paese delle meraviglie di Google, che apprariva più lontano nel doodle di ieri. Sulla destra si intravede la locomotiva di un treno, probabilmente quella dei regali natalizi. La scritta Google sullo sfondo stavolta è più grande e leggibile: ognuna delle scatole di regali presenti è caratterizzata da una lettera di Mister G e nella seconda scatola di latta chiusa si nota un cartellino che pende.

Ieri il percorso di Babbo Natale era raggiungibile dall’homepage e seguibile in tempo reale su Google Maps. Un modo simpatico per tenere d’occhio Santa Claus e imparare la geografia. Oggi Mister G bada più al sodo rimandando direttamente al link delle app di Google. Ultima annotazione, non che sia fondamentale, ma va fatta: da Ada Lovelace allo Schiaccianoci, dall’anniversario delle fiabe dei Fratelli Grim alla bufala della  fine del mondo, Google ci regala da tempo solo doodle statici.

A tutti i lettori di Leonardo.it i miei più sinceri auguri di trascorrere un Felice Natale. E non dimenticatevi: facciamo la storia!

(Potete dire la vostra qui sotto nei commenti, sulla nostra pagina Fb Leonardo o scriverci su Twitter @NewsLeonardo con l’hashtag #facciamolastoria)

LINK UTILI:

Doodle della vigilia: Google augura buone feste in tutto il mondo

Fine del mondo: il Doodle Google per la profezia dei Maya

Profezia Maya 2012: si elegge Miss Fine del Mondo

20 dicembre: 200esimo anniversario per le fiabe dei Fratelli Grimm

Doodle 18 dicembre: si celebra la prima assoluta dello Schiaccianoci

Doodle 10 dicembre: Augusta Lovelace, il primo programmatore della storia