Roma festeggia oggi il suo 2768° compleanno. I natali leggendari della Capitale risalgono infatti al 21 aprile del 753 a.C, quando Romolo fondò la città sul colle Palatino. Per celebrare il Natale di Roma, l’amministrazione cittadina ha organizzato una serie di eventi e manifestazioni culturali. Nel pomeriggio, alla presenza del sindaco Ignazio Marino e del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini verrà siglato un importante accordo tra Mibact e Roma Capitale per la gestione dell’area archeologica centrale romana. A seguire si svolgerà la cerimonia ufficiale per il 2768° Natale di Roma.

Per l’occasione via dei Fori Imperiali sarà pedonalizzata per tutto il giorno. L’amministrazione cittadina ha previsto il divieto di fermata al Foro Traiano e ai Fori Imperiali. I Fori saranno anche i protagonisti della notte bianca. A illuminarli ci sarà un nuovo impianto firmato dal premio Oscar Vittorio Storaro e dall’architetto Francesca Storaro, composto da fari LED a risparmio energetico. Il Foro di Nerva sarà il primo a illuminarsi alle 20:30, seguito dal Foro di Augusto e dal Foro di Traiano. Come ha sottolineato il sindaco Ignazio Marino, l’illuminazione è un passo importante per valorizzare i Fori come meritano:

Si tratta di un’area archeologica patrimonio dell’umanità che nessuno al mondo, possedendola, terrebbe al buio di notte, ha dichiarato il primo cittadino romano.

Storaro ha descritto il significato dei giochi di luce del suo progetto:

Per il Foro di Augusto la luce sarà un’onda che sale dalla terra e circonda il tempio di Marte Ultore, segno visibile della pax romana che avvolge, al nascere dell’impero, l’Urbe e il mondo come un nuovo sole di civiltà.

I cittadini e i turisti potranno ammirare meglio anche le due colonne del Foro della Pace, innalzate grazie alla tecnica dell’anastilosi.

Le celebrazioni del Natale di Roma proseguiranno anche nei prossimi giorni. Dal 24 aprile Piero Angela e Paco Lanciano saranno protagonisti degli spettacoli di luce e narrazione storica al Foro di Augusto e al Foro di Cesare. In occasione del Natale di Roma oggi verrà poi inaugurata la stazione Jonio della Metro B1 che diventerà il nuovo capolinea.