Come da consuetudine, oggi, 21 aprile, si celebra il Natale di Roma, festa di stampo laico che ricorda la fondazione della città eterna, avvenuta, secondo la leggenda, il 21 aprile del 753 a.C, giorno in cui Romolo, tracciato il perimetro della città, iniziò la sua costruzione sul Palatino.

Secondo i calcoli di Lucio Taruzio, astrologo romano che fece risalire la nascita di Roma al 753 a.C., la città compie dunque oggi 2.769 anni. A rendere celebre la leggenda secondo cui Romolo fondò Roma proprio il 21 aprile di quell’anno, fu Marco Terenzio Varrone, noto letterato, scrittore e militare romano.

Sulla base di quanto raccolto da Varrone, il primo Natale di Roma (anticamente conosciuto anche come “Dies Romana”) venne festeggiato nel 47 d.C., sotto l’imperatore Claudio. Allo scopo di alimentare una sorta di propaganda imperiale, molti altri imperatori seguirono negli anni il suo esempio, fino a che il Natale di Roma entrò a pieno titolo nelle festività tradizionali, divenendo una data simbolo per tutti i romani. Per lungo tempo, la cronologia romana è stata quindi fatta dipendere dalla data di fondazione, che scandiva gli anni tramite la locuzione latina “Ab Urbe Condita”, ovvero “dalla fondazione della città”.

Per il millesimo compleanno della città, la cui celebrazione fu presieduta dall’imperatore  Marco Giulio Filippo nell’aprile del 248, le testimonianze raccontano di splendidi festeggiamenti, con giochi spettacolari e rappresentazioni teatrali in tutta la città. Per l’occasione venne addirittura stampata una moneta celebrativa.

La festività cadde poi in disuso con la fine dell’Impero romano d’Occidente, per poi essere riportata in auge durante Risorgimento. Da quel momento in poi, le celebrazioni non si sono più interrotte; esaltate in particolare dai rivoluzionari di stampo mazziniano, garibaldino e liberale, nonché dal fascismo, che la istituì il 21 aprile quale festa nazionale (abolita poi  nel 1945).

Oggi la città celebra ogni anno la sua fondazione con un ricco programma di eventi, tra musica, mostre, rappresentazioni in costume e manifestazioni ludiche.