I viaggiatori che si trovano ad Heathrow oppure devono atterrare all’aeroporto londinese, oggi potrebbero dover affrontare disagi a causa di una fitta nebbia che ha colpito alcune aree dell’Inghilterra. Il personale dell’aeroporto più trafficato d’Europa ha già fatto sapere che al momento i voli cancellati sono circa cento (sui milletrecento giornalieri previsti) e che è consigliato controllare lo stato del proprio volo prima di intraprendere il viaggio.

La zona più colpita dell’Inghilterra è quella meridionale (sud-est e sud-ovest), dove la fitta nebbia ha causato una serie di disagi che vanno bel al di là dei disservizi all’aeroporto di Heathrow. Problemi sono infatti stati registrati anche al traffico stradale e a quello ferroviario. Oltre alla zona di Londra, la nebbia ha creato noie anche ad Edimburgo e Aberdeen e bloccato i viaggiatori in partenza dall’aeroporto di Glasgow.

A quanto pare il fenomeno climatico che ha causato disagi in tutta la Gran Bretagna, ed in particolare all’aeroporto Heathrow di Londra, sarebbe dovuto al freddo pungente che avrebbe generato poi la nebbia ghiacciata. I meteorologi hanno previsto che i disagi potrebbero estendersi fino alla giornata di domani martedì 24 gennaio, per cui coloro che hanno previsto di muoversi dovranno informarsi bene prima di partire. Il rischio è che simili condizioni atmosferiche possano provocare incidenti e disservizi vari.