Ha davvero dell’incredibile la notizia che arriva dalla Cina e che riguarda il caso di un vero e proprio miracolo, o presunto tale. Un neonato è infatti tornato in vita dopo che i medici lo avevano già dichiarato morto.

Questa vicenda pazzesca proveniente da uno stato della Cina Orientale in patria è stata subito ribattezzata dalla stampa come il miracolo del Capodanno lunare. Nel frattempo la news del neonato ha fatto il giro del mondo e sta diventando virale pure sui social network.

La storia pazzesca e miracolosa è stata raccontata da una tv locale dello Zhejiang, lo stato della Cina Orientale in cui il neonato è tornato clamorosamente in vita. Il bimbo era nato prematuro all’inizio di gennaio e, per via delle deboli condizioni in cui era nato, aveva trascorso 23 giorni in un’incubatrice. A questo punto il neonato era stato portato via dall’ospedale da Lu, suo padre, che non vedeva l’ora di poterlo portare a casa in occasione del Capodanno cinese, che segna l’inizio dell’anno della Scimmia.

Le condizioni di salute del neonato sono però peggiorate gravemente e per i medici non c’è stata altra possibilità che constatare il decesso del piccolo. Il neonato è stato così dichiarato morto nella data del 4 febbraio scorso.

Il neonato è stato poi messo in una cella frigorifera alla temperatura di -12 gradi, dove ha passato la notte dopo il suo presunto decesso. Il giorno seguente è però capitato il miracolo: proprio poco prima di venire cremato, il bambino ha ridato dei segni di vita.

Come ha dichiarato la tv locale cinese, gli addetti delle pompe funebri che si stavano occupando della cremazione del bambino “s’apprestavano venerdì a effettuare la cremazione del corpo del neonato, quando questo ha cominciato all’improvviso a emettere gemiti”. Il bambino è stato quindi portato in terapia intensiva e attualmente le sue condizioni restano precarie.

Sembra che a salvare la vita del neonato possa essere stato il doppio strato di vestiti con cui suo padre aveva deciso di vestirlo prima di metterlo nella cella frigorifera. Il medico dell’ospedale in cui il bambino è nato, il dottor Chen, ha dichiarato: “È la prima volta che vedo un caso del genere, è davvero un miracolo”.