Tragica scoperta a Terni nei pressi di un supermercato, è stato rinvenuto dentro un sacchetto di plastica il corpo senza vita di un neonato. L’appello della polizia che sta investigando su caso è: “Chi ha visto qualcosa, parli. Ogni elemento può essere utile”.

Il corpo del piccolo all’interno del sacchetto di plastica è stato trovato nei pressi di una siepe che costeggia il parcheggio del negozio EuroSpin, in una zona facilmente raggiungibile dalle principali arterie stradali. Si tratterebbe del piccolo corpo di un maschio di poche ore di vita, etnia caucasica.  La signora che l’ha trovato è corsa sotto choc a chiedere aiuto alle commesse del supermercato ma sembra non ci fosse più niente da fare. I soccorritori hanno cercato di rianimare il bimbo ma non ci sono riusciti. Sul posto è arrivata la polizia che sta verificando le immagini delle telecamere di sorveglianza e il medico legale per capire quale sia la causa della morte del piccolo.

Al momento gli investigatori e la polizia scientifica stanno accertando quando sia stato partorito e abbandonato. Tra le ipotesi che gli investigatori hanno vagliato c’è quella che qualcuno da distante sia entrato nel parcheggio e abbia abbandonato il piccolo perché non voluto. Al momento sono state sentite le commesse e tutti i clienti che erano nel supermercato ma la Polizia chiede a chiunque sappia qualcosa di parlare.