Iniziate da qualche giorno, le sfilate newyorkesi procedono spedite come ogni stagione che si rispetti: la moda donna per l’autunno 2014/2015 parte proprio nella grande mela per poi proseguire a Londra.

Calendario che va ad incastrare perfettamente tutti gli stilisti che sfilano senza un minuto di pausa. Perché chi si ferma è perduto e l’organizzazione, in eventi come questi, è fondamentale (guarda qui le foto di Candice Swanepoel che apre la sfilata di Desigual).

Vero, però, che gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo: dalla modella che cade in passerella alle luci che non vanno al volume della musica per arrivare ai posti assegnati che non si trovano, come ogni grande evento che si rispetti, può capitare di tutto.

streaker nyfw

Streaker Nyfw

Con tutto intendo anche uno streaker che riesce ad entrare alla sfilata di Prabal Gurung e sfilare in giacca nera, slip leopardato (lo chiamo slip perché non voglio utilizzare altri termini), calzini rossi ed una fantastica corona di quelle che ti regalano da Burger King.

Breve, ma intenso defilé che ha visto il ragazzo fare tutta la passerella, inginocchiarsi davanti ad una modella e poi essere inseguito dalla sicurezza sotto gli occhi totalmente indifferenti di Anna Wintour.

Sì, perché è calato il gelo quando Mr. Fashion King (non so perché, mi viene di chiamarlo così) è piombato sulla passerella e ha messo in mostra il suo fisico e il suo sorriso furbetto in aria di sfida.

Vero, ha disturbato una cosa serissima come può essere una sfilata importante, ma non potete dirmi che questo ragazzo non vi ha strappato un sorriso e reso più leggera la giornata.

In fondo, il segreto è proprio lì: mai prendersi troppo sul serio. E lui sa molto bene come farlo.

(Leggi anche: topless di Miranda Kerr per dimenticare Bloom)

(Seguite Valentina su Google Plus e Twitter)

Foto by LaPresse AP Photo