Una notte da dimenticare a New York dove, nel corso di una terribile sparatoria durante la festa di Halloween, sono rimaste uccise una 18enne e una 20enne. La polizia di Newburgh, cittadina che si trova a 100 chilometri da New York, sta cercando un ragazzo di 17 anni, Niha Johnson, accusato dell’omicidio delle due giovani. Nel corso della sparatoria, tra l’altro, non solo sono morte le due ragazze ma, stando alle prime informazioni trapelate, si sarebbero feriti altri cinque ospiti della festa.

Sparatoria a New York, ricercato il killer

La polizia americana, proprio in queste ore, sta cercando l’autore del tragico gesto che adesso dovrà rispondere di duplice omicidio. Intanto altri due giovani, Rainier Hamilton, di 21 anni, e Tyson Oliveira, di 20, sono stati arrestati con l’accusa di manomissione di prove. L’omicidio, infatti, è avvenuto all’interno di un appartamento di Newburgh, a 100 chilometri da New York, dove si stava svolgendo una festa di Halloween, uno degli eventi più attesi negli Usa. Le vittime si chiamavano Omani Free, di 18 anni, e Tabitha Cruz di 20.

Sparatoria durante la festa di Halloween

Parenti, amici e vicini di casa delle due giovani vittime hanno organizzato una marcia antiviolenza proprio davanti al palazzo in cui sono state uccise nel corso della sparatoria. Sul luogo del delitto lasciati anche fiori e ricordi per le due ragazze.