Molte sanzioni per i New Orleans Saints

A volte in italia quando si vede un giocatore di calcio, football americano o rugby entrare duramente ci poniamo delle domande, se per esempio qualche intervento di troppo non si sia potuto evitare anche per placare gli animi sugli spalti, in Nfl i giocatori degli New Orleans Saints prendevano bonus in base a quante persone mandavano in ospedale, ma spieghiamo meglio l’accaduto.
I giocatori degli New Orleans Saints arrotondavano lo stipendio mandando in ospedale il quarterback avversario, se il giocatore avversario usciva in barella percepivano un premio di circa mille dollari e se il giocatore non fosse più stato in grado di rientrare in campo il premio saliva fino a 1500, gli ordini venivano inpartiti dall’allenatore, diregenti e assistenti, tutti condannati con pesantissime sanzioni.
Ora la società degli New Orleans Saints rischia una forte sanzione e la revoca del titolo del 2009 nella quale il numero di atleti infortunatosi proprio contro i New Orleans Saints è stato altissimo, i bonus venivano addirittura raddoppiati se gli infortuni venivano causati durante i play off.