Da oltre vent’anni i designer Nike hanno smentito l’idea comune per cui una scarpa stabile sia inevitabilmente lenta e per questo hanno lavorato su un modello in particolare, giunto alla sua diciottesima versione: la nuova Air Zoom Structure 18.

Per far sì che il modello venisse ultimato, il team Nike ha lavorato a stretto contatto con un team di esperti e gli atleti Galen Rupp e Mary Cain. Rupp, che corre praticamente sempre con il modello Nike Structure, ha dichiarato che “La Nike Structure è l’unico modello con il quale mi sono allenato da quando ho cominciato a correre, quindi per me è speciale avere questo input per disegnarne una nuova. Adoro la struttura della Nike Air Zoom Structure 18 perché abbiaccia il mio piede dei punti giusti, provvedendo il supporto che mi serve per le distanze. Ero veramente sorpreso quando le ho prese in mano e sentito quanto fossero leggere. È come se Nike avesse trovato un modo per alleggerirla magicamente, anche se di poco, perché grazie a questo fattore sento di poter correre più velocemente con queste scarpe.

Questo ha fatto sì che venissero combinate tra loro tre tecnologie in grado di garantire la massima performance: Dynamic Flywire asimmetrico, Dynamic support a tripla densità e ammortizzazione Zoom Air. Una Structure più leggera, quindi, ma anche più reattiva e, indubbiamente, in grado di garantire una corsa veloce senza andare ad intaccarne la stabilità.

Abbiamo disegnato la collezione Zoom Air perché fosse una rivoluzione per la velocità” ha dichiarato Rob Dolan, Vice Presidente e Direttore Creativo per il footwear di Nike, continuando “sia che gli atleti stiano gareggiando o si stiano allenando, hanno sempre richiesto la Zoom Air perché adorano la sua velocità ed il ritorno energetico che ricevono dalla scarpa”. Ovviamente la Nike Air Zoom Structure 18 è parte di questa collezione che include anche le Air Zoom Pegasus 31, le Air Zoom Elite 7 e le Air Zoom Streak 5.

foto by comunicato stampa

LEGGI ANCHE:

Nike Zoom Fit Agility: la scarpa perfetta per l’allenamento dedicata alle donne

Foot Locker Nike: i modelli Air Force 1 e KD7 per la collezione “The Baddest”