Almeno 100 feriti e 84 morti. Il bilancio delle vittime di questa terribile strage a Nizza, nel cuore della Francia, è destinato a crescere. Molti dei feriti, infatti, versano in condizioni gravissime: sono stati schiacciati da un tir bianco che andava a tutta velocità, forse ad 80 chilometri orari. L’attentatore si è scagliato sulla folla, ha iniziato a sparare e poi ha provato a fuggire. Subito dopo sarebbe stato ucciso dalla polizia che – in queste ore – starebbe cercando eventuali complici, altri attentatori che potrebbero fuggire, intanto, dal territorio francese.