Arriva sorridente Noemi (qui la sua performance sul palco dell’Ariston) in sala stampa, frizzante e positiva coinvolgendo tutti con la sua energia. La cantante parla della sua esperienza in Inghilterra:

C’è più fiducia all’estero che in Italia. Facendo musica la sfida era fare un disco che suonasse in maniera internazionale mantenendo un’identità italiana. Londra è sempre stata il mio sogno. Ho trovato un sacco di italiani fortissimi che hanno molte più soddisfazioni all’estero che nel nostro Paese. Ho cercato di riportare qui un po’ di speranza, ho cercato di portare la possibilità di fare cose fuori dal coro“. E’ entusiasta nel parlare del suo percorso e di come la sua casa discografica, la Sony, le ha permesso di crescere.

Questa sera Noemi si esibirà per il club Tenco con La costruzione di un amore di Ivano Fossati. In merito afferma: ”Amo Mia Martini, autrice del pezzo che canterò, e stasera sul palco spero di sentirmi meno sola. Questa sera sarà bello: non ci dobbiamo dimenticare della musica che ci ha preceduto, ma con una ventata di freschezza. La musica italiana deve recuperare la dimensione più ludica.”
Quando parla di moda “Con la moda è bello giocare. Non mi voglio chiudere in un personaggio, in un modo di essere. In queste serate mi divertirò.”

E’ un vulcano in pieno stamane Noemi: più consapevole e matura, ringrazia The Voice e la vicinanza con Raffaella Carrà per questa crescita personale, anche se sostiene di sentirsi meglio sul palco: ”Piero Pelù e Raffaella Carrà mi hanno insegnato a fare televisione, mi hanno permesso di crescere”. In merito all’edizione 2014 del programma è entusiasta e parlando di J Ax promette una ventata di novità in quanto sarà una bella sorpresa per il pubblico.

In gara con Bagnati dal sole (qui testo e video)la vedremo domani sera nella sera finale dove contenderà il podio con gli altri 13 cantanti in gara.
Parlando del suo album è molto affezionata ad “Acciaio” pezzo che apre il disco, il quale è una sorta di stimolo ad andare avanti nonostante tutto. Parla molto della sua esperienza personale, della sua intimità questo suo ultimo lavoro. “Vincere questo Festival mi farebbe piacere, ma la vera vittoria è far arrivare il proprio pezzo a tantissime persone. Mi rendo conto che il pubblico televisivo è diverso dal pubblico musicale. Per ora mi godo il primo posto del mio album su Itunes”.

In aprile Noemi  inizierà il suo tour e aprirà a Milano al Teatro Arcimboldi (qui tutte le info sui suoi prossimi concerti).

LEGGI ANCHE:

Francesco Renga Sanremo 2014: “In un’era come questa, la canzone pop deve tornare a far sognare”.

Giuliano Palma Sanremo 2014: “In valigia almeno 7 paia di occhiali da sole”.

Sanremo 2014: la conferenza stampa della seconda serata.

Veronica De Simone Sanremo 2014: “Nella mia valigia non mancano mai cuore e cervello”.

Frankie Hi Nrg Sanremo 2014: il rapper racconta il suo Festival a Leonardo.it.

Festival di Sanremo 2014: Renzo Rubino racconta la sua prima volta da Big.