Come avrete capito ho un debole per i giovani designer.

Forse solo perché sono giovane anche io o forse perché da giovane rivendico uno spazio nel mondo in questa Italia che è sempre più un Paese per vecchi.

Non potevo allora non scrivere dei vincitori del Premio Giovani Stilisti di Moda e Design, nonostante l’evento si sia tenuto ormai qualche giorno fa.

Nella cornice suggestiva del Palazzo Comunale di Modena Anna Molinari, che non necessita di presentazioni, ha annunciato i nomi dei vincitori della manifestazione.

Nicolò Riva, Luca Mammarella e Francesca Aguzzoli: questi i fantastici tre.

Premio ex aequo per le migliori collezioni è andato ai primi due: Nicolò Riva, anima del brand NIKRIVA che si è aggiudicato la vittoria con la sua caspule collection di piumini e capispalla, e Luca Mammarella, mente creativa di Contecain.com in cui a far da padrone è lo sportwear chic dal mood concettuale.

All’unica donna del trio, Francesca Aguzzoli, va invece una menzione d’onore per la manualità sviluppata nella maglieria.

I flash di capi realizzati per il concorso saranno esposti all’interno della mostra TC5S- tricotcouturecinquesensi dello stilista Giovanni Cavagna, in programma  a Modena al Teatro Pavarotti di Modena fino al 22 dicembre.

«Abbiamo ideato questo concorso per valorizzare il territorio emiliano, imbevuto di saperi e competenze ancora trainanti per la nostra economia, di cui i giovani sono la migliore espressione» ha commentato Anna Molinari. «Il Premio è una grande opportunità per far conoscere il lavoro dei nostri talenti, per un confronto proficuo e una crescita personale e professionale importante».

Seguendo la scia noi di Leonardo ci impegnamo a promuovere e sostenere i giovani designer.

Sentirete ancora parlare di Nicolò Riva, Luca Mammarella e Francesca Aguzzoli su queste pagine: è una promessa.

Luca Mammarella di Contecain.com

Nicolò Riva, anima di NIKRIVA

In copertina Francesca Aguzzoli