Una donna statunitense si rifiuta di pagare il pranzo presso un piccolo ristorante, sostenendo che Gesù avrebbe saldato il conto per lei. Succede a Myrtle Beach, nella Carolina del Sud, dove si è reso necessario l’intervento degli agenti di polizia.

April Lee Yates, una donna di 51 anni, è stata arrestata lo scorso sabato per essersi rifiutata di pagare 26 dollari in un tipico diner a stelle e strisce. Giunta sul posto la polizia, la donna ha spiegato di non aver denaro con sé, poiché Gesù avrebbe provveduto al pagamento del conto. La protagonista della vicenda è stata quindi accusata di truffa ai danni del ristorante e condotta alle carceri di Myrtle Beach.

Non è la prima volta, tuttavia, che un simile caso sale agli onori delle cronaca. Così come riporta la versione statunitense dell’Huffington Post, lo scorso ottobre un uomo dell’Oklahoma si sarebbe rifiutato di pagare il conto presso un ristorante messicano, spiegando come Gesù sarebbe presto «entrato nel locale per produrre moneta utile a pagare il conto».

Fonte: Huffington Post