Non ce la fa più Federica, una giovane di 25 anni che non riesce a trovare lavoro per i chili di troppo. In un’intervista a Tgcom24.it racconta quanto sia difficile trovare un’occupazione e quante umiliazioni ha dovuto subire in questi anni: basti pensare che ha inviato 800 curriculum in due anni, ha cambiato tre lavori ed è stata umiliata per il suo aspetto fisico. “Mi hanno detto che, come cameriera, non sarei stata abbastanza veloce tra i tavoli” ha raccontato a Tgcom24. “Amo lavorare ma non viene data la possibilità di dimostrare cosa so fare” ha aggiunto Federica, disoccupata dallo scorso maggio.

Federica ha sostenuto diversi colloqui ma spesso sarebbe stata scartata poiché non considerata di “bella presenza”; altre volte, invece, “non la prendono nemmeno in considerazione”. In un’occasione, durante un colloquio per la posizione di cameriera, la proprietaria le avrebbe detto che “le avrebbe fatto perdere almeno 40 kg”: “In passato ho lavorato in un ristorante con 250 coperti e il mio peso non è mai stato un problema” ha precisato.

L’ultima brutta esperienza risale a poche settimane fa quando ha risposto ad un annuncio per fare accoglienza nella piscina di un albergo. “Mi hanno chiamato e detto che, se non conoscevo le lingue, ‘non era un problema tanto avrei dovuto ricevere gli ospiti, desnuda’. Unico requisito richiesto ‘la bella presenza’. Quando ho detto che ero sovrappeso, mi hanno ringraziato e salutato. Forse, stavolta avere un po’ di ciccia in più mi ha salvata“.