Quando l’amore non ha età. Una donna di 72 anni ha deciso di sposare un giovane di 27 dopo aver chattato con lui per tre mesi. La proposta di matrimonio, infatti, è arrivata su Skype e i due – innamoratissimi, nonostante la notevole differenza d’età – si sono visti per la prima volta sull’altare a Lagos, in Nigeria, dove non hanno avuto nemmeno un attimo di esitazione. Si sono detti di “sì” e sono convolati a nozze. Un giorno indimenticabile quello del loro matrimonio.

Lei dice di non essere una ricca possidente: infatti ha svolto la professione di tassista e adesso, in pensione, si gode i suoi 6 nipoti oltre al nuovo marito giovanissimo, un toyboy. “Lui è bello e muscoloso. Ci siamo conosciuti su Facebook e abbiamo parlato per ore delle nostre famiglie e dei nostri hobby, ho sentito come se ci fossimo conosciuti da sempre. Non sta con me per i soldi, non ne ho. Il nostro è amore e lui non è un toyboy” ha dichiarato la donna.

Una bellissima storia d’amore che, però, ha avuto un grave intoppo. Nonostante il matrimonio, al giovane non è stato concesso il visto per entrare nel Regno Unito dove vive l’anziana donna. A dividerli 6.500 chilometri: l’ufficio Immigrazione, di fatto, non ha creduto nel loro matrimonio.