Per la serie ‘Notizie da Hollywood’, oggi parleremo delle morti di Russell Means e di Tony Scott.

Ce lo ricordiamo come il protagonista del film ‘L’ultimo dei Mohicani’, è Russell Means ed è morto domenica scorsa a 72 anni a causa di un tumore all’esofago nel suo ranch di Porcupine, Sud Dakota.

Soiux di origine, Means ha da sempre sostenuto la causa dei nativi americani e ha rinunciato alla chemioterapia per curarsi con i rimedi proprio con i loro rimedi.

Quanto a Tony Scott, che vi ricordiamo è morto suicida il 19 agosto scorso dopo essersi lanciato da un ponte a Los Angeles, il medico Craig Harvey, che si è occupato dell’autopsia, fa sapere che non era affetto da un tumore, né era malato, e nel suo corpo non sono state trovare tracce di sedativi o antidepressivi.

Molti avevano infatti giustificato il gesto del regista come una risposta ad un periodo buio nato a causa di una malattia o di una depressione.

Restano dunque poco chiare le motivazioni che hanno portato Tony Scott a suicidarsi.