Questa mattina – erano le 7.35 – l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha registrato una scossa di terremoto a Treviso. La magnitudo registrata è stata di 3.6 punti della scala Richter e si è verificato ad un profondità di circa 10.5 km. L’epicentro è stato misurato nella centro di Mosnigo. La scossa è stata sentita nella provincia di Treviso, così come in quelle di Vicenza e Belluno. Oltre alla scossa di ieri bisogna registrare una scossa di un intensità paragonabile – avvenuta sempre in provincia di Treviso – avvertita 3 giorni fa – ovvero il 12 maggio. In entrambi i casi non si registrano feriti o danni significativi.

Questo è l’elenco dei comuni interessati: Alano di Piave, Belluno, Cesiomaggiore, Feltre, Lentiai, Mel, Pedavena, Quero, Santa Giustina, Seren del Grappa, Vas, Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Casier, Castelfranco Veneto, Cornuda, Crespano del Grappa, Follina, Fonte, Istrana, Miane, Mogliano Veneto, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Oderzo, Paese, Pederobba, Pieve di Soligo, Ponzano Veneto, Possagno, Revine Lago, San Pietro di Feletto, San Zenone degli Ezzelini, Segusino, Sernaglia della Battaglia, Spresiano, Susegana, Trevignano, Treviso, Valdobbiadene, Vedelago, Vidor, Villorba, Vittorio Veneto, Volpago del Montello, Bassano del Grappa, Cassola e Valdagno.