La Simrad rafforza la propria posizione di ledearship della navigazione marittima con la nuova bussola HS70 GPS. La nuova bussola Simrad è compatta ed è in grado di comunicare si rete NMEA 2000 e, a richiesta, su rete con protocollo NMEA 0183®. Grazie ai suoi tre sensori riesce a misurare il beccheggio ed il rollio dell’imbarcazione.

L’HS70 è in grado di fornire una veloce triangolazione della posizione ed una ottima reiezione delle interferenze sia nella banda che fuori banda. Le due solide antenne multipath con le quali è equipaggiata offrono una precisione di prora e della posizione di solo un metro per il 95% del tempo. Non è equipaggiata con la scatola nera quindi non necessita di manutenzione e, grazie alle sue dimensioni, di circa 40 cm è facilmente trasportabile.

“Nonostante la sua dimensione contenuta, l’antenna Simrad HS70 GPS è molto robusta ed estremamente performante”, ha affermato Tom Edvardsen, Product Line Director ed EVP Global R&D. “L’HS70 va oltre ciò che ci si aspetta da una antenna GPS standard ed offre al navigatore informazioni vitali relative alla prora, alla posizione, alla deriva alla velocità di virata, al rollio ed al beccheggio della nave.

Disporre alla mano di queste informazioni consente all’utilizzatore una idea più precisa dell’ambiente circostante e riduce la necessita di esecuzione di calcoli ed in poche parole semplifica il processo di navigazione”.

La Simrad HS70 è utilizzabile su ogni tipo di imbarcazione dove non sia prevista l’approvazione IMO, specialmente quelle con scafo in acciaio più soggette a fastidiose interferenze.

“Questa bussola GPS è sta tracciando una via da seguire per i concorrenti industriali,” ha aggiunto Edvardsen. “La Simrad HS70 offre un servizio eccezionale rispetto al denaro investito se paragonata ad alter bussole GPS NON-IMO presenti sul mercato.”