Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato il 30 agosto quattro nuovi senatori a vita.

Si tratta del direttore d’orchestra Claudio Abbado; dell’architetto Renzo Piano; del fisico e premio Nobel Carlo Rubbia (foto by InfoPhoto); della professoressa Elena Cattaneo, neurobiologa.

La normativa sui senatori a vita è racchiusa nell’articolo 59 della Costituzione: “E’ senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato presidente della Repubblica. Il presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario“.

Oltre alle nomine odierne, ci sono altri due senatori a vita: Carlo Azeglio Ciampi, capo dello Stato dal 1999 al 2006, e Mario Monti, nominato da Napolitano nel 2011. Nell’ultimo anno ne sono deceduti tre: Rita Levi Montalcini (30 dicembre 2012), Giulio Andreotti (6 maggio 2013) ed Emilio Colombo (24 giugno 2013).