C’è chi non ha pazienza e chiede aiuto al Web.

Il disco di Madonna deve ancora uscire, e manca ancora un bel pò di tempo, che già sulla rete impazzano i sondaggi su titoli, brani e produttori che daranno vita alla nuova produzione della regina del pop.

Quello che per ora sembra dato per certo, anche se nulla è stato ancora ufficializzato dallo staff della cantante, sono i nomi dei producer che avrebbero partecipato, parliamo di Benny Benassi, l’italiano che già nel 2008 aveva suonato ad una concerto di Madonna per la quale l’anno successivo aveva remixato “Celebration”, Martin Solveig, che sulla sua pagina di Facebook, il 17 novembre, scriveva “L*U*V MADONNA. Let’s forget about the leak and celebrate a collaboration I’ll keep in mind forever”, “Amo Madonna. Dimentichiamoci della fuga di notizie e celebriamo la collaborazione di cui mi ricorderò per sempre”, in riferimento al brano “Gimme all your luving” cui demo aveva fatto il giro del web, e William Orbit, già produttore di “Ray of Light” e scrittore di “Beatiful Stranger” e “America Pie” insieme a Madonna.

Per quello che riguarda invece l’ipotetica tracklist, si parla di “Trust”, “Turn up the radio”, “Girls gone wild”, “Disco pogo”, “The fight song” (con Nicki Minaj), “Shock doctrine”, “Greatest”, “Symphony”, “Fantasy”, “White noise”, “Eleven shades of black”, “Bang bang”, “Acid trone”, naturalmente “Gimme all your luvin” con Nicki Minaj e M.I.A., e  “Masterpiece”.