Come era prevedibile, ma ora ne abbiamo la conferma dopo una riunione tenuta dal gruppo, il Movimento Cinque Stelle voterà no ad un possibile governo a guida Pierluigi Bersani. E’ stato un no unanime quello del gruppo alla camera dove era presente anche il capogruppo al Senato Vito Crimi, ieri protagonista dell’ironia del web dopo che era circlata la foto di lui “appisolato” al seggio, presente a simile votazione a Palazzo Madama.

Secondo voci di stampa, nella votazione all’interno del partito di Beppe Grillo c’erano malcontenti tanto che è circolata la voce che non tutti i partecipanti erano favorevoli alla posizione presa dalla maggioranza. Si è arrivati all’unanimità per non ricadere nelle polemiche che hanno coinvolto il M5S dopo la votazione a Presidente del Senato di Pietro Grasso.

Questa mattina alle 10:00 il movimento di Grillo,  senza il proprio leader ma con i due capigruppo Lombardi e Crimi, sarà presente alle consultazione con il leader del PD, l’incontro sarà in diretta streaming. Non si sa se alla fine ci saraonno sorprese, non ci resta che aspettare domani quando il Presidente del Consiglio in carica dovrà andare dal Presidente della Repubblica per tirare le somme delle sue giornate di consultazioni.