La presidenza della Repubblica ha comunicato che il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, convocherà al Quirinale alle ore 17  Pier Luigi Bersani. Quindi sarà affidato al segretario del Partito Democratico (foto by InfoPhoto) l’incarico di formare il nuovo Governo. Si tratta ora di sapere se il mandato sarà pieno o solo esplorativo, per verificare se esistono i numeri per formare una maggioranza al Senato.

Ieri sono terminate le consultazioni del presidente della Repubblica. Bersani ha puntato sulle riforme con la responsabilità di tutti. Silvio Berlusconi ha auspicato un governo di coalizione tra centrosinistra e centrodestra. Il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo ha invece chiuso la porta ad ogni collaborazione.