Hanno preso il Vescovo di Roma alla fine del mondo” sono le prime parole dell’arcivescovo di Buenos Aires Jorge Mario Bergoglio, dalla finestra delle Benedizioni subito dopo l’elezione a Papa. Francesco è nato il 17 dicembre del 1936 a Buenos Aires nella stessa città argentina di cui oggi è arcivescovo. Gesuita, Giorgio Bergoglio eletto papa era già arrivato vicino al soglio pontificio nello scorso conclave, quando arrivò per così dire “secondo”, e poi fu invece eletto pontefice Joseph Ratzinger.

Quindi Papa Francesco I, Jorge Mario Bergoglio dalla loggia di San Pietro benedice i fedeli: “Vi do la benedizione, ma prima vi chiedo un favore. Prima che il vescovo benedica il popolo, vi chiedo che voi preghiate il Signore perché mi benedica. Facciamo in silenzio questa preghiera di voi su di me“.

Fratelli e sorelle grazie tante dell’accoglienza“. Così Papa Francesco si congeda dai fedeli. “Pregate per me e a domani… A presto… ci vediamo presto. Domani voglio andare a pregare la Madonna perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo“.