Le novità servono sempre per rivedere i propri obiettivi e per crescere, soprattutto in un contesto difficile come è quello che attuale.

Ecco perché da oggi, presso il Parco della Musica di Roma, ci sarà un nuovo spazio, all’aperto, dedicato ad un pubblico più giovane, più attivo e amante di generi musicali differenti rispetto a quelli proposti sino ad ora dalla Fondazione Musica per Roma.

Spazio Aperto, questo è il nome dell’area attrezzata che è stata organizzata nei giardini pensili del Parco della Musica stessa e che prenderà vita a partire da stasera quando partirà la musica del ‘La Puglia suona Bene’, evento che si riproporrà anche domani sera.

Non finisce però qui.

Dal 7 al 9 settembre infatti andrà in scena il ‘Reggae got soul’.

“Abbiamo programmato 5-6 giorni di musica all’aperto in quest’area nuova che vogliamo sperimentare e che vogliamo aprire a un altro tipo di pubblico, che potrà usufruire della musica in modo differente con spazi e modalità diverse rispetto al passato”, spiega Aurelio Regina, presidente della Fondazione Musica per Roma che, con molto orgoglio, presenta questa novità romana.

Novità anche nei prezzi che, contenuti, varieranno dai 2 ai 10 euro.