Anche Earvin “Magic” Johnson, l’indimenticato campionissimo di basket NBA, stella dei Los Angeles Lakers negli anni ’80, ha espresso il proprio sostegno a Barack Obama nelle ultime fasi del voto. Sul suo profilo Twitter, Magic ha postato alle 22.23 del 6 novembre la seguente frase: “The future belongs to young people & they’re showing up to vote in huge numbers. Be a part of this & #VoteObama!”. Tradotto: “Il futuro appartiene ai giovani e loro si stanno recando a votare in grandi numeri. Fai parte di questo e vota Obama!”.

Quando poi il risultato è stato reso noto, con la rielezione del presidente in carica superando Mitt Romney, la festa è cominciata. Obama ha atteso diverse ore prima di postare il suo primo tweet da presidente rieletto. Erano le 5.14 del 7 novembre (sempre ora locale della Costa Est americana, 6 ore prima rispetto all’Italia) quando è apparsa la frase: “This happened because of you. Thank you”. Significa: “Tutto ciò è accaduto per merito vostro. Grazie”. Un minuto dopo, 5.15, il secondo tweet: “We’re all in this together. That’s how we campaigned, and that’s who we are. Thank you”. In italiano: “Ci siamo tutti dentro (nella rielezione, ndr) insieme. Questo è il modo in cui abbiamo condotto la campagna elettorale, e questo è ciò che siamo. Grazie”.

Alle 5.16 l’ultimo, brevissimo messaggio: “Four more years”. Ancora quattro anni. Poi, probabilmente, il presidente è andato a dormire.