Massimo Giuseppe Bossetti resta in carcere. L’uomo accusato d’aver ucciso la piccola Yara resta dunque in carcere. Una mossa a sorpresa da parte degli avvocati dello stesso Bossetti, che hanno deciso di non presentare ricorso al riesame. Il tutto, però, sembrerebbe seguire una precisa linea difensiva voluta proprio da Claudio Salvagni e Silvia Gazzetti, i due avvocati che seguono il caso e la difesa di Bossetti.

Gli avvocati parlano appunto di una “strategia difensiva”, anche se fino all’ultimo si sono riservati di decidere quale fosse la linea migliore da tenere sul caso.

LEGGI ANCHE

Omicidio Gambirasio: legali Bossetti potrebbero presentare istanza di scarcerazione

Omicidio Gambirasio: fermato il presunto assassino della piccola Yara

Omicidio Gambirasio: Massimo Bossetti conosceva la povera Yara