Dopo essersi più volte avvalso della facoltà di non rispondere, Massimo Bossetti rompe il silenzio. “Sono completamente estraneo, quella sera ero a casa”, così Bossetti risponde alle domande del gip Ezia Maccora e al pm Letizia Ruggeri. Bossetti, durante l’interrogatorio per la convalida del fermo, ha dichiarato di non aver mai visto Yara Gambirasio e di aver incontrato solo una volta il padre della giovane ginnasta dopo la morte della 13enne.

L’avvocato del muratore di Mapello, Silvia Gazzetti, uscendo dal carcere ha dichiarato: “Il mio assistito si proclama innocente. Ha risposto a tutte le domande del gip e del pm”. Ai magistrati, ha raccontato l’avvocato, ha detto chenon si spiega perché il suo dna sia stato trovato sugli indumenti di Yara”Il gip per il momento si riserva la facoltà di decidere sulla convalida del fermo, ma la decisione, per legge, dovrà essere presa entro le prossime 48 ore. Durante l’interrogatorio di oggi Bossetti avrebbe inoltre appreso di essere figlio illegittimo, dicendosi “sconvolto” per la notizia.

Foto by InfoPhoto