A 7 anni di distanza nuovo colpo di scena nel caso dell’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto a Garlasco nel 2007, e di cui è stato indagato e accusato sempre e soltanto il suo fidanzato, Alberto Stasi.

La famiglia Poggi ha depositato una memoria in cui si spiega come i pedali della bicicletta di Stasi sarebbero stati scambiati. La ricostruzione riportata dai legali della parte civile è la seguente: la mattina dell’omicidio Stasi avrebbe usato la bicicletta nera (una Luxury) per raggiungere la casa dei Poggi. Dopo l’omicidio sarebbe tornato a casa con quella bici e avrebbe lasciato le tracce di sangue sui pedali. Dopo aver appreso che una testimone aveva notato la bici nera accanto alla casa di Chiara, lo stesso Stasi avrebbe cambiato i pedali convinto che gli inquirenti l’avrebbero sequestrata (ignorando invece l’altra bici, quella bordeaux che nessuno aveva collocato sul luogo del delitto).