Emergono nuovi dettagli riguardo l’omicidio Varani avvenuto a Roma lo scorso 8 marzo di cui sono accusati Manuel Foffo e Marco Prato.

La notizia, un’esclusiva del settimanale Panorama, riguarda l’esistenza di un video del 29enne Foffo, girato con il cellulare nel momento in cui Luca Varani si trovava per terra, probabilmente in punto di morte.

L’inquietante dettaglio, probabilmente inutile ai fini delle investigazioni, è emerso durante uno degli ultimi interrogatori di Foffo, accusato insieme a Prato di aver prima adescato e poi drogato Varani, per poi seviziarlo e infine ucciderlo a colpi di coltello e martello.

Il filmato incriminato sarebbe molto breve – pochi secondi al massimo – e alquanto mosso, partendo dal salotto dell’appartamento di Foffo per chiudere nella camera da letto dove è avvenuto il delitto.

Qui si intravvederebbe sia Varani che Prato, con ancora gli abiti femminili indossati durante il gioco erotico finito male: il video è poi stato cancellato dalla memoria del telefono, ma gli investigatori stanno cercando di recuperare il file di backup del cellulare.

Negli ultimi giorni ha fatto molto parlare il ritrovamento del numero di telefono di Christian De Sica nell’agenda dello smartphone di Marco Prato: l’attore si è difesa affermando di aver visto solo una volta il ragazzo, noto organizzatore di eventi che stava pensando di proporre una collaborazione alla star del cinema.