“Infondete sempre sentimenti di amore ai giovani perché il futuro sono loro”, questa la frase consegnata dalla madre di Italo D’Elisa allo zio del ragazzo ucciso che è intervenuto a “Pomeriggio Cinque” – condotto da Barbara d’Urso – in diretta da Vasto. A parlare è, dunque, la mamma del 21enne assassinato da Fabio Di Lello: alla base del suo gesto l’incidente, verificatosi il 1° luglio 2016, che ha tolto la vita alla moglie Roberta. Fabio non ne poteva più di vedere in giro per il paese l’uomo che ha travolto ed ucciso sua moglie: così ha impugnato una pistola e lo ha freddato davanti ad un bar di Vasto.

Vasto, lo zio di Italo D’Elisa a Pomeriggio Cinque

Come vi abbiamo documentato, diverse sono le versioni dei fatti fornite dalle due famiglie: c’è chi parla di un Italo dilaniato dal dolore, chi di un ragazzo che invece avrebbe provocato più volte Fabio Di Lello. Quest’ultimo, come ammesso dai genitori, stava passando un periodo difficilissimo: non si spiegano, tra l’altro, come sia riuscito a procurarsi quella pistola, divenuta l’arma del delitto. Intanto proseguono le indagini per capire se ci possano essere stati complici, se qualcuno possa aver spronato Fabio Di Lello magari avvisandolo della presenza di Italo D’Elisa al bar di Vasto.