Carlo Previderé, il genetista dell’Università di Pavia che si sta occupando di svolgere le analisi per la procura di Bergamo per il caso dell’omicidio di Yara Gambirasio, ha spiegato che le possibilità che il dna isolato sul corpo della ragazzina e riconducibile a Massimo Bossetti potrebbe essere difficilmente compatibile con il profilo genetico di un’altra persona. Anzi, sarebbe praticamente impossibile da quello che afferma Previderé.

La possibilità di trovare un uomo con le medesime caratteristiche è di una su 233 per 10 alla ventisettesima. Potremmo trovarlo solo in 330 milioni di miliardi di mondi popolati da 7 miliardi di persone“, sarebbero state queste le parole dell’esperto responsabile del dipartimento di genetica forense dell’Università di Pavia. Dichiarazioni che avrebbero poi portato il pubblico ministero Letizia Ruggeri ad affermare che il grado statistico di probabilità che quello trovato sul cadavere di Yara sia il dna di Bossetti è pari alla certezza.

Sarebbe proprio il dna la prova madre che incastrerebbe il muratore di Mapello, Massimo Bossetti, e che farebbe di lui il killer della tredicenne Yara Gambirasio.Una prova che la difesa di Bossetti cerca comunque di smontare, sostenendo che: “Nelle tracce miste non è stato trovato il suo dna mitocondriale, ovvero quello trasmesso per via materna“. Un’anomalia, quest’ultima, che per il genetista Previderé potrebbe avere ben tre spiegazioni possibili: “Il numero di mitocondri è assai variabile da una persona all’altra; in una stessa persona muta a seconda dei tessuti analizzati; in caso di tracce miste sussiste il rischio di false esclusioni“.

In vendita l’auto di Bossetti

Nel frattempo un altro accaduto starebbe facendo discutere molto nella zona di Bergamo e sui social: l’automobile di Massimo Bossetti, una Volvo, sarebbe stata messa in vendita e l’annuncio starebbe circolando anche su Facebook. A darne eco Luca Matteja, una persona che ha scritto sul suo profilo: “A TUTTI QUELLI CHE DEVONO CAMBIARE LA MACCHINA E VOGLIONO UNA ECCELLENTE OCCASIONE SPENDENDO VERAMENTE POCO!!! Mi e’ stato chiesto di diffondere l’informazione che la famiglia di Massimo Bossetti vende la Volvo che purtroppo a lui attualmente non serve. Sarebbe tra l’altro una occasione per dare una mano a questa famiglia in seria difficoltà! Chi e’ interessato mi scriva qui oppure in privato, a breve faccio un post con tutte le caratteristiche: modello, km, prezzo, condizioni della vettura (che mi riferiscono essere molto buone). Forza ragazzi!!! Chiedete anche ai vostri amici e conoscenti, spariamo la voce: dimostriamo che la solidarietà aiuta le persone che hanno bisogno!! Un giorno potremmo averne bisogno anche noi!!“. Il post su Facebook è visibile cliccando qui.