Nei prossimi giorni parte dell’Italia potrebbe essere interessata da un’ondata di maltempo che colpirà alcune regioni in particolare. Quella in cui è stata lanciata l’allerta più importante è la Liguria, a cui, secondo le valutazione dell’Arpal, è stata assegnata l’Allerta Gialla dalle ore 8:00 alle ore 23:59 di giovedì 13 ottobre per le zone del centro ponente e dalle ore 15:00 alle ore 24:00 per il centro levante.

Per il momento l’attenzione è concentrata sulla giornata di domani 13 ottobre. Per quanto riguarda quella di venerdì 14, bisognerà attendere ancora qualche ora. Al momento si attende un peggioramento, dovuto al probabile arrivo di una perturbazione da Ovest che potrebbe provocare temporali su tutta la Liguria.

Oltre alla Liguria, l’ondata di maltempo potrebbe andare ad interessare anche altre zone della penisola. Sempre nella giornata di giovedì 13 ottobre, il maltempo potrebbe riguardare inizialmente il Piemonte occidentale e poi il resto della regione, l’alta Toscana e la parte occidentale dell’Emilia.

Nella giornata di venerdì 14 ottobre, invece, potrebbero verificarsi fenomeni nella zona orientale del Piemonte, dell’alta Toscana, della Lombardia occidentale e della Sardegna settentrionale. Sul finire della giornata forti piogge potrebbero invece bagnare il Triveneto, le coste del Lazio e gran parte della Toscana.

L’ondata di maltempo dovrebbe interessare dunque soprattutto il Nord Italia e parte della zona centrale mentre al Sud Italia il tempo dovrebbe rimanere relativamente stabile e soleggiato.