Si chiama ‘Operation Nice’, ‘Operazione Nizza’ ed è la chiamata alle armi da parte di Anonymous contro i terroristi. In un video diffuso in rete, gli attivisti invitano gli hacker ad unirsi alla lotta informatica nei confronti di coloro che vogliono “toglierci la libertà”.

Questo il messaggio: “La Francia è ancora una volta scossa dal terrorismo. Ad essere colpita stavolta è stata Nizza. Già dopo gli attentati di parigi e Buxelles avevamo dimostrato la nostra determinazione nel combattere chiunque minacci la nostra libertà”.

“Oggi annunciamo una delle più grandi mobilitazioni per scovare i terroristi. Noi siamo Anonymous, non perdoniamo”.

Dopo il lancio di Op, operazione Parigi, Annonymous disattivò circa 20mila account Twitter collegati all’Is. Ora gli attivisti si dichiarano pronti a scatenare un’altra campagna