Un’operazione chirurgica per rimuovere un’ernia non fa notizia di solito ma se il paziente in questione è un orso bruno siriano di 250 chili, allora le foto dell’intervento fanno il giro del mondo.

Mango, questo il nome dell’orso, ha 19 anni ed è stato sottoposto ad un’operazione chirurgica in Israele, per rimuovere un’ernia del disco che gli aveva ormai paralizzato le zampe posteriori. Gli zoologi che si occupano di lui avevano capito che qualcosa non stava andando per il verso giusto quando Mango ha iniziato ad avere difficoltà a camminare. La paralisi che ne è conseguita ha convinto un team di veterinari ad intervenire e ad effettuare l’intervento.

Operazioni di questo tipo non sono certo una novità al Gan Zoological Center di Ramat, ma è la prima volta che un intervento del genere viene effettuato su un orso. In precedenza, alcuni esemplari che avevano avuto lo stesso problema di Mango, erano stati abbattuti, perché non si era mai tentato di rimuovere l’ernia chirurgicamente.

L’equipe fa sapere che l’operazione è andata bene per il momento ma che sarà necessario attendere alcune settimane prima di poter dare un responso definitivo sulla sua riuscita. Insomma, tra non molto sapremo se Mango sarà in grado di tornare a muoversi e a camminare.