Dalla mezzanotte di  lunedì 12 maggio  e fino alla mezzanotte dell’1 giugno l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio resterà  chiuso al traffico per permettere i lavori di rifacimento della pista. Lo spostamento dei voli coinvolgerà soprattutto l’aeroporto di Malpensa, che dovrà così gestire un traffico passeggeri aumentato del 50%.

La decisione di effettuare i lavori era stata presa già da tempo, si tratta infatti di un programma di interventi finalizzati al potenziamento dello scalo in vista dell’Expo 2015.

Gli albergatori della zona, però, sono in allarme: chiedono di sospendere la tassa di soggiorno durante il periodo di chiusura dell’aeroporto e sono preoccupati per le ripercussioni economiche che potrebbero subire. Giovanni Zambonelli, presidente del Gruppo albergatori di Ascom spiega: “Temiamo non solo gli effetti del periodo di fermo, ma anche di quello immediatamente successivo, perché solo con il recupero pieno dell’aeroporto molti turisti decideranno di atterrare su Bergamo e di soggiornarvi“.