Superba nella sua eleganza, la giovane attrice Jennifer Lawrence non ha solo vinto un’ambita statuetta all’85esima edizione della cerimonia degli Oscar 2013, ha anche avuto il primato altrettanto ambito dell’essere la più bella e raffinata sul red carpet.

Diventata nota al grande pubblico per la sua interpretazione della coraggiosa Katniss Everdeen nel film “The Hunger Games”, è riuscita a conquistare un premio Oscar grazie al ruolo di Tiffany in “Il lato positivo” e ad incantare il mondo intero, indossando sul red carpet una sublime creazione firmata Dior Haute Couture.

A completare il look un make up leggero e raffinato, con focus sugli occhi, grazie ad uno smokey eyes delicato sui toni del grigio e del viola e labbra naturali.

Anche la sua personalità è emersa nel momento in cui è stata chiamata a ritirare l’Oscar ed è inciampata su un gradino e, tra imbarazzo e risate, si è alzata sdrammatizzando. Merito anche del pubblico che le ha regalato una standing ovation di incoraggiamento, alla quale Jennifer ha risposto così: “Ragazzi, state in piedi perché vi dispiace che io sia caduta e questo è davvero imbarazzante, ma grazie.”

Bella, elegante e raffinata, ma resa umana dalla sua goffaggine che l’ha tormentata anche in passato, quando ha avuto un piccolo incidente con il suo abito ai Sag Awards che si è strappato, rendendola involontaria protagonista di uno spettacolo sexy.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

http://www.youtube.com/watch?v=eCsSvbT_ltI&feature=player_embedded